Biblioteca elettronica gratuita

Riflessioni psicoanalitiche sulla nascita del denaro e della moneta. Note di non economia - Fabio Benini

Potete trovare qui Riflessioni psicoanalitiche sulla nascita del denaro e della moneta. Note di non economia pdf libro

PREZZO: GRATIS
FORMATO: PDF EPUB MOBI DOC
DATA: 25/07/2015
DIMENSIONE: 8,10
ISBN: 9788898205158
LINGUAGGIO: ITALIANO
AUTORE: Fabio Benini

Descrizione:

L'autore ha voluto cercare, a volte con modalità non proprio "ortodosse", le radici di un concetto generalmente, genericamente e, spesso, acriticamente accettato in modo quasi universale: "Il denaro è lo sterco del demonio"; concetto attorno al quale Freud ha costruito una parte importante della sua elaborazione teorica della fase anale. Concetto che, pur nella attuale fase di critica della Strega Metapsicologia, continua a vivere di vita propria sotto varie forme e non solo in psicoanalisi. Dopo aver osservato a grandi linee, in modo a volte irriverente, alcuni aspetti filosofico-storico-economici relativi al denaro e alla moneta, da Platone a Hayek, la ricerca ha portato l'autore ad avvicinare gli studiosi, in primo luogo tedeschi, che hanno vivacizzato, pur nelle loro contraddizioni, il dibattito di fine Ottocento circa la Bibel-Babel Streit, e che hanno fornito a Freud il materiale di costruzione per quella parte di teoria che mette in rapporto il Denaro con le Feci. Dalla disamina del lavoro di Delitzsch, Winckler, Zimmern e, specialmente, di Alfred Jeremias la ricerca è necessariamente proseguita, a ritroso, in direzione delle radici ebraiche alle quali gli autori tedeschi hanno attinto, per procedere poi a inevitabili collegamenti con la più antica civiltà akkadica e con quella, ancor più antica, sumera; collegamenti rivisitati attraverso i fondamentali lavori di Pettinato, Liverani, Kramer e Bottéro...

...ta del Denaro e della Moneta 475 Denaro libertà ... Denaro moneta - espriweb.it ... . valore importanza della vera moneta popolo (Disponibile) La visione di marx, secondo cui nelle relazioni economiche di mercato si configura lo sfruttamento, è del tutto rigettata da ayn rand. sul denaro, straordinario mezzo di scambio, scrive: commerciare per mezzo del denaro è il codice degli uomini d Riflessioni psicoanalitiche sulla nascita del denaro e della moneta. Note di non economia libro Benini Fabio edizio ... Riflessioni Psicoanalitiche Sulla Nascita Del Denaro E ... ... . Note di non economia libro Benini Fabio edizioni Antigone collana Acheronta movebo , 2015 . € 35,00. Sintomi senza inconscio di un'epoca senza desiderio libro Focchi Marco ... La moneta bancaria: mezzi di pagamento sostitutivi della moneta, che presuppongono l'esistenza presso una banca del denaro necessario al pagamento. Sono il bancomat, l'assegno e la carta di credito. La moneta commerciale: mezzi di pagamento usati per effettuare acquisti a credito e accettati sulla fiducia. Con la comparsa della moneta (elektron) inevitabilmente nasce anche il "mercato". Nel breve giro di un secolo circa (VII-VI secolo a. C.) apparve in Grecia la figura del mercante, cioè colui il quale guadagna sulla differenza di prezzo fra ciò che acquista e ciò che vende. E da lì all'attuale sistema economico il passo è davvero breve. Dal baratto alla moneta elettronica, l'unità didattica ripercorre le tappe fondamentali della storia del denaro attraverso gli interventi che animano il dibattito, moderato in studio da Luciano Onder.Prima della nascita della moneta, lo scambio di beni e servizi avveniva facendo ricorso al baratto: i beni venivano scambiati esclusivamente per il loro valore d'uso. La moneta ha quattro funzioni essenziali: è un mezzo di pagamento, ha una funzione numeraria, è mezzo di scambio ed è riserva di valore. È solo come riserva di valore che denaro e moneta si ... - La corrente mancanza di denaro, la crisi economica, i fallimenti e le privatizzazioni sono p.i.l.otati da loro attraverso governi a sovranità limitata, e vanno a loro vantaggio. - La soluzione efficace è ben nota ed è stata ripetutamente proposta: restituire al popolo, quindi allo Stato, la funzione sovrana dell'emissione del denaro, in modo che non si debba più indebitare. Per moneta si intende tutto quello che viene utilizzato come mezzo di pagamento e intermediario degli scambi e che svolge le funzioni di: . misura del valore (moneta come unità di conto);; mezzo di scambio nella compravendita di beni e servizi e in genere nelle transazioni commerciali (moneta come strumento di pagamento);b; fondo di valore (moneta come riserva di valore); Riflessioni psicoanalitiche sulla nascita del denaro e della moneta. Note di non economia. Autore Fabio Benini, Anno 2015, Editore Antigone. € 35,00. Compra nuovo. Vai alla scheda. Aggiungi a una lista + Il film di cinquanta minuti. L'analista al cinema nella stanza di analisi. Autore Giuseppe Riefolo, La ruota che fa girare l'economia La moneta è una unità di misura, un mezzo di scambio e una riserva di valore. Da millenni accompagna l'uomo assumendo le forme più varie. Senza la moneta, cioè in un'economia di baratto, gli scambi sarebbero molto più difficili. Con la moneta possiamo misurare il valore dei beni e conservare un po' di ricchezza per il futuro. Riflessioni psicoanalitiche sulla nascita del denaro e della moneta. Note di non economia Discussant Rita Corsa- Coordinatore Valentina Nuzzaci 26-29 maggio 2016 ROMA XVIII CONGRESSO SPI Le logiche del piacere - L'ambiguità del dolore Giovedì 9 giugno 2016 Ore 21,15 - ECM Marco Mastella Evoluzione della moneta In un sistema senza moneta si ha il baratto (merce vs merce), prevale un'economia di autoconsumo perché tale forma di scambio comporta problemi di doppia coincidenza ... Il mito del denaro. Edizioni scientifiche Magi. Voltolin, A. (2011), a cura di: L'ideologia del denaro. Tra psicoanalisi, letteratura, antropologia . Mondadori Benini, F. (2015). Riflessioni psicoanalitiche sulla nascita del denaro e della moneta, Antigone La moneta rappresenta il circolante emesso dallo Stato in un particolare periodo storico e rientra nella categoria del denaro fino a che non viene accettata dal mercato. Proprio per questo motivo, quando le monete vengono svalutate o divengono fuori corso, perdono tutto il loro valore, divenendo nulle....