Biblioteca elettronica gratuita

Heysel 29 maggio 1985. Prove di memoria - Emilio Targia

Emilio Targia Un libro che puoi leggere e scaricare da noi

PREZZO: GRATIS
FORMATO: PDF EPUB MOBI DOC
DATA: 13/05/2010
DIMENSIONE: 6,51
ISBN: 9788895284194
LINGUAGGIO: ITALIANO
AUTORE: Emilio Targia

Descrizione:

Sono passati 25 anni dal 29 maggio 1985. 39 persone, per lo più tifosi bianconeri, persero la vita allo stadio Heysel di Bruxelles, dove si giocava la finale di Coppa dei Campioni Juve-Liverpool. Il giornalista Emilio Targia, sopravvissuto per caso a quella notte di follia, prova a mettere insieme appunti e ricordi. Di quel che accadde prima. E di quel che non accadde dopo. Una prova di memoria a più voci, con testimonianze di ex-giocatori, scrittori, politici, giornalisti, artisti, e col racconto inedito di alcuni sopravvissuti. Un lavoro dedicato a quelle 39 persone, morte per una partita di calcio: dimenticare sarebbe ucciderle una seconda volta. Prefazione di Walter Veltroni. Con un contributo di Sandro Veronesi.

...rga 4.05.1949 Anche per questo è interessante leggere Heysel 29 maggio 1985 ... Heysel 29 Maggio 1985. Prove Di Memoria - Targia Emilio ... ... . Prove di memoria (Reality book, 16 euro), un libro che ha pochi giorni di vita e prova a rimettere insieme i pezzi, chiedendo un mare di testimonianze a chi c'era. L'autore anche c'era, ... 29 maggio 2020 a Oggi ricorre il 35esimo anniversario della strage dell' Heysel (29 maggio 1985) in cui persero la vita 39 persone per gli incidenti verificatisi prima della finale di Coppa ... Così, sui suoi profili social, la sindaca di Torino Chiara Appendino ce ... Heysel 29 maggio 1985. Prove di memoria - Emilio Targia ... ... ... Così, sui suoi profili social, la sindaca di Torino Chiara Appendino celebra l'anniversario della tragedia dell'Heysel di Bruxelles in cui la sera del 29 maggio 1985 persero la vita 39 tifosi ... #OnThisDay 29 maggio 1985 la #Juventus vinceva la sua prima Coppa dei Campioni, ma quella data non è ricordata per questo. Il ricordo e la memoria vanno alle 39 vittime dell'#Heysel, di cui 32 ... La parola Heysel è una di quelle che mai e poi mai potremo dimenticare.. Sono passati trentacinque anni, ma la memoria di chi c'era, di chi ha assistito dai teleschermi di casa, e anche di chi non era ancora nato ma ha conosciuto i fatti leggendo i libri di storia, è qualcosa che si risveglia, immediatamente, al solo leggere o sentire quella parola. La puntata di Tempi Supplementari dedicata alla tragica finale di Coppa dei Campioni del 29 maggio 1985. In studio Emilio Targia di Radio Radicale testimone diretto e autore di un libro al riguardo "HEYSEL 29 maggio 1985 - prove di memoria" Cerchiamo di dare un senso a qualcosa che senso non ha, ripete Andrea Lorentini, 38 anni, che nella notte dell'Heysel, il 29 maggio 1985, perse il papà Roberto, trentunenne medico di Arezzo. Cerca di darci un senso anche quando gli imbecilli insultano quelle 39 vittime, con i cori dalle curve o gli spray sui muri: «Mi incazzo — dice — ma proprio per questo bisogna ricordare. Il 3 giugno 2012, a 27 anni di distanza da quella tragedia, l'associazione culturale Blow Up di Grottammare ha organizzato la presentazione del libro "Heysel, 29 maggio 1985, prove di memoria ......