Biblioteca elettronica gratuita

Programmare l'arte. Olivetti e le neoavanguardie cinetiche. Catalogo della mostra - M. Meneguzzo

M. Meneguzzo libri Programmare l'arte. Olivetti e le neoavanguardie cinetiche. Catalogo della mostra Epub sarà disponibile per te quando ti registri sul nostro sito web

PREZZO: GRATIS
FORMATO: PDF EPUB MOBI DOC
DATA: 05/09/2012
DIMENSIONE: 6,76
ISBN: 9788860100849
LINGUAGGIO: ITALIANO
AUTORE: M. Meneguzzo

Descrizione:

Il 15 maggio 7962 viene inaugurata nel Negozio Olivetti della galleria Vittorio Emanuele di Milano la mostra "Arte Programmata". Il nome si deve a Bruno Munari, ispiratore dell'iniziativa, mentre la teorizzazione di un'arte cinetica come paradigma di "opera aperta" è di Umberto Eco che firma il catalogo edito per l'occasione. Gli artisti sono giovani e giovanissimi: i milanesi del Gruppo T (Anceschi, Borioni, Colombo, Devecchi, Varisco), i padovani del Gruppo Enne (Biasi, Costa, Chiggio, Landi e Massironi), a cui si aggiungono Enzo Mari e lo stesso Munari. Altri arriveranno nel corso della lunga tournée [...] che la mostra compirà per più di due anni a venire. Imballate in casse dipinte di arancione, con il nome Olivetti in beila evidenza, le opere sono un piccolo ma importante simbolo dell'Italia degli anni del boom, del matrimonio virtuoso tra avanguardia artistica e ricerca industriale [...]. Olivetti infatti produce e sponsorizza la mostra - prima azienda in assoluto a porsi come committente - negli anni in cui la casa di Ivrea si lancia nell'avventura dell'elettronica, realizzando con l'Elea 9003 il primo grande computer transistorizzato al mondo. Cinquant'anni dopo non abbiamo soltanto voluto ricostruire la mostra attraverso le opere e i documenti che ne narrano la genesi (compresa la riproduzione anastatica dei catalogo originale), ma anche allargare lo sguardo all'avventura elettronica dell'Olivetti...

...si unirono in modo esemplare grazie all'intuito di eccellenti interpreti: Programmare l'arte 11/09/2012 - A cinquant'anni di distanza dall' esposizione curata da Bruno Munari nel 1962 presso il Negozio Olivetti, in Piazza San Marco, la mostra "Programmare l'arte ... Piazza San Marco, Venezia - Programmare L'Arte. Olivetti E ... ... .Olivetti e le neoavanguardie cinetiche", uno degli eventi collaterali della 13.Mostra Internazionale di Architettura - La Biennale di Venezia, riprone lo storico evento fino al prossimo 14 ottobre. In occasione della 13ª Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia il Negozio Olivetti, gioiello del FAI (Fondo Ambiente Italiano) in piazza San Marco, ha ospitato la mostra "Programmare l'arte. Olivetti e le neoavanguardie cinetiche", cur ... Programmare l'arte. Olivetti e le neoavanguardie cinetiche ... ... . In occasione della 13ª Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia il Negozio Olivetti, gioiello del FAI (Fondo Ambiente Italiano) in piazza San Marco, ha ospitato la mostra "Programmare l'arte. Olivetti e le neoavanguardie cinetiche", curata da Marco Meneguzzo, critico d'arte, curatore e docente di Storia dell'Arte ... Dal 30 agosto al 14 ottobre - La mostra "Programmare l'arte. Olivetti e le neoavanguardie cinetiche" riprende, a cinquant'anni di distanza, l'esposizione che ebbe luogo nel Negozio Olivetti di Milano e poi in quello di piazza San Marco nel 1962, curata al tempo da Bruno Munari e corredata da un testo in catalogo a firma di Umberto Eco. La mostra "Programmare l'arte.Olivetti e le neoavanguardie cinetiche", organizzata dal FAI - Fondo Ambiente Italiano, si terrà presso il Negozio Olivetti in piazza San Marco a Venezia dal ... Nel 2010 ha curato il programma radiofonico: Adriano Olivetti: progettare per vivere. Nel 2012 è stato tra i curatori della mostra e del catalogo Programmare l'arte. Olivetti e le neoavanguardie cinetiche (Venezia-Milano 2012). Dal 2013 è il curatore, presso le Edizioni di Comunità, degli scritti di Adriano Olivetti....